Archivio per novembre, 2012

Si è tenuta domenica sera, presso l’auditorium IPIA di Alife, la serata di gala, organizzata dall’associazione alifana arteatro, che ha dato inizio alla seconda rassegna teatrale ” Teatro d’amatore”. Con circa 400 spettatori e lo  spettacolo che ha superato le tre ore di durata, i componenti dell’associazione hanno dato grande prova d’organizzazione oltre ad aver regalato una serata ai presenti che difficilmente dimenticheranno. Il tutto ha avuto inizio con la lettera della presidente dell’associazione Vincenza Martino, assente per motivi di salute, letta da Vittorio Di Caprio che oltre a farne le veci ha coordinato l’organizzazione dell’evento. La serata è stata ricca di momenti emozionanti, con le poesie e le testimonianze di Luigi Troisi e Nello Mascia premiati  dal capo comico Vanni Isabella e dal sindaco di Alife Giuseppe Avecone che hanno consegnato le ceramiche decorate dall’artista Santillo Martinelli. La serata è stata condotta con bravura e brio dei presentatori Luca e Pier francesco Frattolillo, affiancati dalla bellissima Giovanna Bassi che ha incantato la platea indossando cinque vestiti dell’atelier “Rossi” di Piedimonte Matese. Il momento più commovente c’è stato durante la proiezione del filmato dedicato a Massimo Troisi. Il tutto è stato accompagnato dalla “Di Cerbo big band” orchestra che ha dato lustro alla serata, insieme alla  prof.ssa  Anna Pia Mastrangelo al pianoforte,  con pezzi swing che hanno allietato gli spettatori, senza poi dimenticare Serena Vella  che ha presenziato alla manifestazione cantando          ” Quando”, di Pino Daniele, accompagnata alla chitarra dal bravo e promettente Matteo Di Caprio. . Sul palco, tra una esibizione e l’altra si sono avvicendate le dieci compagnie che parteciperanno alla rassegna, ed hanno spiegato ai presenti  le commedie che andranno a rappresentare. Il trucco e le acconciature sono state eseguite dalla titolare de “Il bello delle donne” Anna Maria Lombari. Insomma grande spettacolo, riuscito grazie all’impegno di tutti i componenti del’associazione che si sono divisi i compiti egregiamente: Romolo Ruggiero e Salvatore Negri come direttori di palco, Carmine Bucci come direttore di platea, Anna Ferrante, Veronica Molitierno alla biglietteria, Salvatore Vitelli e Daniela Esposito che hanno coordinato le maschere (ragazze e ragazzi di bella presenza che volontariamente si sono offerti di aiutare l’associazione per la serata di gala), Luciano Ciccarelli per la scenografia, Raimondo Vella e Giuseppe Calcagno alla regia e Vincenzo Pece alle luci, infine Lia Di Lullo che oltre ad essere la regista della compagnia teatrale locale”Ketty Di Caprio” ha dato il suo apporto per la buona riuscita della manifestazione. Per tutti coloro che sono interessati la campagna abbonamenti non è ancora chiusa e il costo dei biglietti, cosi come per la prima serata è di 5 euro acquistabili presso il botteghino sito in Piazza Termini al centro di Alife. La prima rappresentazione teatrale ci sarà sabato 8 dicembre alle ore 20.00 presso l’auditorium dell’ IPIA di Alife e sarà  proposta dalla compagnia di Mondragone “Il sipario” , la commedia ” Un sogno di…vino”. L’arte del teatro a portata di mano per tutti coloro che nel periodo invernale avranno voglia di passare due ore divertenti e di spettacolo in compagnia degli amici dell’associazione “Arteatro”.

Annunci

Eventi natalizi 2012

Pubblicato: 26 novembre 2012 in NEWS

In occasione delle feste natalizie abbiamo stilato il programma di piccoli eventi che speriamo siano di gradimento per tutti i nostri concittadini. Dopo aver incontrato il commissario prefettizio, dott. Lubrano, che ci ha garantito il patrocinio morale da parte del comune di seguito riportiamo le date e l’elenco degli avvenimenti:

Primo torneo del tifoso :  questo evento prende spunto dalle classiche partite amichevoli che si svolgevano durante il periodo natalizio tra i vari tifosi dei più blasonati club di serie A. Il torneo si svolgerà il 22 dicembre presso il campo sportivo “G.Carullo”. Per vedere il regolamento clicca qui: TORNEO DEL TIFOSO

Concorso di poesia:  è un concorso gratuito diviso in tre categorie. I temi sono molto suggestivi e tutti coloro che da amatori si dilettano a scrivere sono invitati a partecipare. Per vedere i temi proposti, i termini e le date della premiazione clicca su: bando poesia

Tombolata: la tombola è tra i più classici giochi  del periodo natalizio. Questo evento è fissato per il giorno 30 dicembre alle ore 18.00.  Il luogo dove si svolgerà il gioco sarà comunicato a breve.

Caccia al tesoro natalizia: Prima edizione della caccia al tesoro a squadre fissata per il 27 dicembre alle ore 09.30. Tutte le informazioni le trovate su REGOLAMENTO CACCIA AL TESORO A SQUADRE

Oltre a ciò stiamo preparando un albero di Natale a tema da esporre nella villa comunale.

Il Forum dei Giovani invita tutta la cittadinanza a partecipare !!!

Il presidente Carmine Bucci.

A chi, prima dell’arrivo del Commissario prefettizio dott. Lubrano , già preannunciava catastrofi per quanto riguarda il rallentamento dell’ azione amministrativa e del sicuro aumento delle tasse,il viceprefetto ha risposto con i fatti. Come già pubblicato sul nostro sito le aliquote per quanto riguarda l’ IMU non sono state toccate mentre per la realizzazione dei lavori pubblici  per il comune sono stati approvati i progetti definitivi:

  • Lavori di pavimentazione di via Castello det. n. 154 del 15/11/2012 approvazione verbale di gara e aggiudicazione provvisoria alla ditta Pascale Immobiliare srl di San Potito Sannitico per un importo di circa 15.000 euro.
  • Lavori di sistemazione e miglioramento strada Piroloparo  delibera n. 11 del 13/11/2012 progetto definitivo esecutivo appartenete al PSR 323 regionale del valore di 143.265,31 euro a carico della Regione Campania. Progettazione definitiva a carico dell’ingegnere Martello di Piedimonte Matese. Clicca sul linK per vedere la determina : Determina strada piloropar
  • Lavori di restauro, riqualificazione e conservazione cappella S. Lucia delibera n. 12 del 13/11/2012,  progetto definitivo esecutivo appartenete al PSR 323 regionale del valore di 148.447, 20 euro a carico della Regione Campania.Responsabile del procedimento l’architetto. E. Carbone. Clicca sul link per la delibera Determina cappella S. Lucia
  • Lavori di sistemazione Fontana Fiumegrato delibera n.13 del 13/11/2012 progetto definitivo esecutivo appartenente ai PSR 323 regionale del valore di 148.447, 20 euro a carico della Regione Campania.Responsabile del procedimento l’architetto. Lombardo Maria Carmela di Vairano Patenora.

Di Carmine Bucci fonte sito comune Sant’Angelo d’Alife

“Pane,olio e… Fantasia”, questo lo slogan con cui la pro-loco santangiolese lancia l’edizione 2012 della sagra dell’olio che si terrà il 25 novembre a Sant’Angelo d’Alife (Ce). Il programma, prevede l’apertura dell’evento alle ore 10.00 presso la Casa del Parco Regionale del Matese e degli stand gastronomici e dei prodotti tipici per l’intera giornata. Alle ore 10.30 partirà la “pedalata dell’olio” con un percorso tra le bellezze storiche e naturali del paese e si concluderà alle ore 18.00 con la premiazione del migliore olio che partecipa al concorso “gli oli amici. il migliore tra noi” alle ore 18.00.

Anche  quest’anno il Forum dei Giovani di Sant’Angelo d’Alife si è messo a disposizione degli amici della pro-loco locale per organizzare l’evento che riguarda la passeggiata dell’olio. Questa tappa della manifestazione, ha lo  scopo di attirare tutti gli appassionati della mountain bike e di tutti coloro che amano le bellezze storiche e culturali. l’iscrizione da 10,00 euro è comprensiva del giro in bici, del pasto e della medaglia ricordo, mentre con l’iscrizione di 5,00 euro si partecipa solo alla pedalata con medaglia ricordo. Le iscrizioni si possono effettuare tramite e-mail : forumsantangiolese@hotmail.it o chiamando i numeri presenti nella locandina (clicca il link in basso).

Ringrazio il presidente della pro loco Dott. Simonelli che ci ha invitato a partecipare  all’organizzazione all’evento- esordisce il presidente del forum Carmine Bucci– e l’associazione Avant MTB per l’aiuto nel definire la pedalata dell’olio. Con questo evento cerchiamo di far conoscere le bellezze storiche e naturali presenti nel territorio santangiolese oltre ai prodotti tipici quale l’olio che nelle nostre zone ha delle proprietà organolettiche eccezionali. Con la pedalata dell’olio speriamo che, oltre agli interessati, anche le famiglie partecipino all’evento. Ancora una volta abbiamo dato il nostro contributo in modo incondizionato e con l’intendo di  unire le forze per far emergere la comunità santangiolese e le potenzialità del nostro piccolo paese, perchè in questo periodo di crisi solo con un’azione comune si possono portare a termine nel miglior modo possibile gli eventi programmati. In merito volevo portare a conoscenza dei lettori -conclude Bucci- che abbiamo presentato al commissario la proposta per istituire un albo delle associazioni con un rispettivo regolamento proprio per avere una programmazione unica e poco dispersiva, in modo da unire le forze di chi veramente vuole lavorare per il bene del paese.

Di seguito la locandina corretta della sagra dell’olio: locandina sagra olio

Raccolta differenziata ecco le percentuali.

Pubblicato: 13 novembre 2012 in NEWS

La Giunta Regionale della Campania ha da poco pubblicato su internet le  percentuali riferite alla raccolta differenziata di tutti i comuni che appartengono ad essa per l’anno 2011. Ovviamente la nostra attenzione si è concentrata  tra i vari comuni dell’alto casertano a noi limitrofi e al rapporto con la media provinciale.

Sottolineando che ad oggi il prezzo  della raccolta differenziata ha costi elevati che ricadono nelle tasche di tutti i contribuenti, bisogna far fronte anche alla qualità del servizio che i cittadini ricevono. La media provinciale fa quasi rabbrividire perchè si attesta al 32,21 % e se consideriamo i costi che vengono affrontati, di sicuro c’è qualcosa che non quadra. La percentuale a cui si ferma il nostro comune è del 41,83 %.  La prima  sensazione che avvertiamo è molto positiva visto che ci troviamo a circa 9 punti percentuali in più rispetto alla media provinciale.  Decisi ad approfondire il confronto con i nostri “vicini” ci accorgiamo che Raviscanina è al 23,19%, Ailano al 41,69%, Baia Latina al 24,60%, Alife al 49,70, Piedimonte Matese al 40,53%, Castello del Matese al 52,33%, Pietravairano al 51,76%, Valle Agricola al 45,43% e il fiore all’occhiello è Vairano Patenora al 65,47%. 

Guardando questi risultati bisogna sentirsi soddisfatti? La raccolta differenziata che viene eseguita nel nostro comune ha raggiunto buoni risultati, ma visto che per migliorare bisogna guardare in alto e mai in basso , l’obbiettivo da raggiungere, ovviamente, è quello di aumentare questa percentuale e cercare di avvicinarsi a chi “raccoglie” meglio di noi. Aumentando la percentuale diminuisce anche la tassa che noi andiamo a pagare alle casse comunali rendendo il nostro comune virtuoso in merito.

Ma per fare ciò  c’è bisogno di una maggiore presa di coscienza da parte di tutti i cittadini, bisognerebbe aumentare l’informazione su come migliorare la raccolta differenziata, stimolando anche le scuole primarie ad incentivare  maggiormente i bambini ad entrare nell’ottica del ciclo della raccolta.

Ultimamente ci sono state consegnate le taniche per riversare l’olio usato in specifici contenitori, ma di questi contenitori da posizionare in punti strategici del paese non vi è traccia.

Più riciclo più risparmio, ora tocca a noi !!!

Di  seguito le tabelle con le percentuali: TABELLA PERCENTUALI

Di Carmine Bucci, fonte dati reg. Campania

Spulciando negli archivi comunali on line abbiamo trovato le ultime novità deliberate dal commissario prefettizio dott. Lubrano:

  • Iniziamo con il piano delle opere pubbliche programmate per il triennio 2012-2014. Queste opere sono state motivo di infuocati dibattiti nei consigli comunali e per le strade del nostro paese tra l’ex sindaco Di Tommaso e parte della minoranza in merito al fatto che per circa due anni chi rappresentava la nostra comunità aveva più volte smentito l’esistenza di tali opere per un valore di circa 20 milioni di euro.  La presenza del programma di tali opere è stato accertato dalla delibera n. 8 del 30/10/2012, quindi ogni arcano è stato svelato. Potete leggere tutte le opere pubbliche programmate dall’ex amministrazione Bucci e in attesa di essere finanziate cliccando sul link: delibera_commissariale sulle opere pubbliche 2012-2014
  • Passiamo alla determina n151 datata 08/11/2012 con cui si affida alla ditta Dasty Ecological Service la raccolta rifiuti per tre mesi con una spesa complessiva di iva pari a 29.268,69 euro. Di seguito oltre la determina anche la tabella dei costi per i vari settori dei rifiuti:DETERMINA rifiuti e Determina rifiuti 2
  • Per concludere è stato deliberato il regolamento per quanto riguarda la tassa dell’ IMU (del. n 9 del 30/10/2012). Il regolamento con le cifre di spesa le trovate su questo link delibera_commissariale imu

Di Carmine Bucci, fonte albo pretorio del comune di Sant’Angelo d’Alife

 

Oggi alle ore 11.00 presso la sala consiliare del comune di Alife è stata presentata la seconda rassegna teatrale “teatro d’amatore ” organizzata dall’associazione alifana arteatro.

Presenti all’appuntamento tanti giornalisti, l’associazione arteatro al completo ed il sindaco Avecone che ha portato il saluto dell’amministrazione e confermato la vicinanza alla manifestazione.

Dopo la prima edizione che ha contato 180 abbonamenti, e circa 350 persone presenti ogni sera la sfida per quest’anno è battere i numeri dell’annata precedente e ciò è confermato dal livello d’organizzazione della rassegna: 11 eventi, tante compagnie professionistiche alcune provenienti da fuori provincia e fuori regione, per non dimenticare della serata d’apertura del 25 novembre alle ore 20.00 dove saranno presenti l’attore  Nello Mascia  ed il poeta Luigi Troisi fratello del compianto Massimo Troisi. Inoltre ci sarà la cantante piedimontese Serena Vella e l’orchestra Di Cerbo Big Band che suonerà rigorosamente dal vivo diversi pezzi tra i più belli del repertorio musicale classico e tradizionale. Il tutto presso l’istituto professionale di Alife.

I biglietti hanno il costo di 5 euro mentre l’abbonamento  per l’intera rassegna compresa la serata del 25  novembre ha il costo di 50 euro. L’unico punto vendita è situato ad Alife difronte alla Banca Capasso in Piazza Termini che sarà aperto tutti i giorni dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.00, mentre la domenica dalle 10.00 alle 13.00.

Per quanto riguarda invece la rassegna teatrale quest’anno sono di scena 10 compagnie teatrali molto diverse tra loro per storia, tradizioni e provenienza.Infatti abbiamo 3 compagnie amatoriali presenti nel nostro territorio Alto Matesino che sono: la Compagnia teatrale AMICI DISPONIBILI di Piana di Monte Verna, l’Associazione Teatrale EDUARDO SCARPETTA di Gioia Sannitica e la compagnia teatrale KETTY DI CAPRIO di Alife.L’altra parte delle compagnie invece proviene da Caserta e dintorni: e cioè la compagnia teatrale ERNESTO CUNTO di Caserta, l’Associazione Culturale SENZA FILI di Centurano,  la compagnia I BEL VEDERE sempre di Caserta, la compagnia teatrale II SIPARIO di Mondragone, l’Associazione culturale FRATELLI DE REGE di Caserta.Infine interverranno la compagnia “LA BANDA DEGLI ONESTI” di Sant’Angelo a Cupolo in provincia di Benevento e da fuori regione la Compagnia teatrale LUNA NOVA di Latina.Si alterneranno compagnie amatoriali e compagnie di attori professionisti noti come Varone, Allocca, De Rosa, Cunto. In ogni caso le informazioni dettagliate sono recuperabili all’ interno della brochure. Le commedie che verranno rappresentate fanno parte sia del repertorio classico napoletano come Na Santarella di Scarpetta, O Vico di Viviani, Filumena Marturano di Eduardo DE Filippo e Pronto 6 e 22 ? di Riccora,  sia di autori viventi contemporanei come i fratelli Canzano, Ernesto Cunto, Gigi Manfredi, Eduardo Barra.

Oltre al doveroso ringraziamento per gli sponsor e al sindaco sono stati ringraziati la dirigente scolastica la prof.ssa Balducci e il dirigente amministrativo, sempre del professionale, il sig. Salvatore Simeone per la stima e la vicinanza nel realizzare questo  ambizioso progetto per l’intera comunità dell’ alto casertano e non solo.

L’arte è cultura, passione, amore, basta poco per ampliare i propri orizzonti e migliorarci, cogliendo ciò che il teatro trasmette in ogni momento. Godetevi lo spettacolo !!!

Di Carmine Bucci