Archivio per la categoria ‘INFORMAGIOVANI’

Tirocini Fondazione CRUI – Corte dei Conti

Nell’ambito del programma di tirocinio della Fondazione CRUI, è attivo il bando per n. 9 offerte di stage presso le sedi della Corte dei Conti. La selezione è rivolta a laureandi e laureati di I livello e a laureandi e neolaureati di laurea specialistica, magistrale e a ciclo unico e di vecchio ordinamento in possesso degli specifici requisiti indicati nel bando. La durata dei tirocini offerti dalla Corte dei Conti è di 3 mesi con possibilità di proroga fino a quattro mesi.

Per informazioni clicca su:  Crui bando corte dei conti

“Music Live Experience”

“Music Live Experience” è un progetto organizzato dall’Associazione Giovanile Net4Fun e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù. In quest’ambito è offerta la possibilità a tutti i giovani interessati al mondo della musica e della discografia di poter frequentare seminari formativi in campo discografico di una giornata tenuti da professionisti del settore.

Sono previsti vari open day in diverse città, a Napoli l’open day si terrà il 10 novembre 2012. Gli open day vedranno la partecipazione di alcuni professionisti della discografia per ogni data che analizzeranno le diverse professioni legate al mondo della musica: organizzatore di concerti, addetto stampa, manager, giornalista musicale, musicista. Gli incontri dureranno un’intera giornata con orario indicativo 9.30 – 17.30.

La partecipazione è gratuita ma, essendo ciascun open day a numero chiuso, richiede l’accreditamento online compilando il form disponibile nell’apposita sezione del sito http://www.net4fun.it/musicliveexperience.

 

Intercultura – bando di concorso per i programmi 2013/2014

L’Associazione Intercultura Onlus ha pubblicato il nuovo bando di concorso per l’assegnazione di centinaia di borse di studio rivolte prioritariamente a studenti delle scuole superiori nati tra il 1 luglio 1995 e il 31 agosto 1998 (ovvero, indicativamente di età compresa al momento della partenza tra i 15 e i 18 anni) che intendano partecipare ad un programma scolastico di scambio interculturale all’estero per un periodo minimo di 2 mesi fino all’intero anno scolastico.

Per info: http://www.intercultura.it/Bando-di-concorso-per-i-programmi-2013-14/

Progetto YEAH! – Youth, Environment and Heritage

La cooperativa sociale Mistral, nell’ambito del programma di mobilità Leonardo da Vinci, indice un bando per lo svolgimento di n. 30 tirocini di 13 settimane in Spagna, Irlanda e Regno Unito nei settori dell’offerta turistica, della ricettività, della ristorazione e dei servizi ai turisti. Il progetto è rivolto a giovani diplomati e persone inoccupate e disoccupate in possesso di diploma, di età inferiore a 35 anni.

per il bando :

Progetto-Yeah_bando

Progetto Confindustria per i giovani: 50 tirocini per laureati

Il progetto Confindustria per i Giovani offre la possibilità a 50 giovani neolaureati di svolgere un tirocinio presso una delle sedi del Sistema di Rappresentanza distribuite sull’intero territorio nazionale ed europeo. Per candidarsi è indispensabile essere neolaureati, di laurea triennale e/o laurea magistrale conseguita dal 1 marzo al 10 dicembre 2012.

Per il bando clicca su: Confindustriaxgiovani_2012

Concorso artistico – Shakespeare: istruzioni per l’uso -Try It

“Shakespeare: istruzioni per l’uso -Try It” è il concorso fotografico e di narrativa, organizzato dall”Associazione culturale Il Mulino di Amleto, che si svolgerà on line.

Si tratta di raccontare la propria avventura più bella, attraverso un video su YouTube, un testo o una fotografia, caricare il proprio materiale sul sito dell’Associazione http://www.ilmulinodiamleto.com/try_it.php, e lasciare un recapito personale. In palio è previsto un weekend a Torino, tra il 7 e il 9 dicembre 2012, e 2 biglietti per la prima dello spettacolo “Doppio Inganno – una commedia perduta di William Shakespeare

C’è tempo fino al 18 novembre, per info cliccate sul link dell’associazione indicato nell’articolo.

Concorso artistico: “Darwin l’Evoluzione!”

“Darwin l’Evoluzione!” è il concorso nazionale dedicato ai giovani artisti di età compresa tra i 18 ed i 35 anni e finalizzato alla realizzazione di una rock opera ispirata alla preistoria.

Il concorso è bandito dal Comune di Velletri in collaborazione con il Comune di Isernia, con la Provincia di Isernia, con il Conservatorio di Frosinone L. Refice, con la Società Dante Alighieri, e con l’AIG Associazioni Nazionale Alberghi per la Gioventù.

Il concorso si rivolge, in particolare, ad attori, autori teatrali, cantanti, coreografi, costumisti, danzatori, fotografi, grafici, mimi, registi teatrali e videomakers.

L’opera, di rilievo internazionale, sarà realizzata sulle

composizioni e i testi del concept-album Darwin! del Banco del Mutuo Soccorso, capolavoro “manifesto” del rock progressive italiano nel mondo.

Per partecipare alle selezione c’è tempo fino al 15 novembre 2012.

Concorso “JPO”

Concorso con scadenza fissata per il 19/11/2012

l’Organizzazione delle Nazioni Unite, attraverso il ‘Programma Esperti Associati e Giovani Funzionari delle Organizzazioni Internazionali’, indice il cocnrso “JPO” destinato ai giovani laureati ch enon abbiano superato i 30 anni di età (33 per i laureati in medicina e chirurgia). Il concorso offre l’opportunità di un’esperienza formativa e professionale nelle organizzazioni internazionali per un periodo di 2 anni.I candidati selezionati saranno impegnati nella realizzazione di progetti ed iniziative di cooperazione tecnica nei Paesi in via di sviluppo, dopo aver preso parte ad un corso introduttivo di due settimane.

Le domande di partecipazione, corredate della documentazione richiesta espressamente dal bando, devono essere inviate all’United Nations Department of Economic and Social Affairs (UN/DESA) con sede in Corso Vittorio Emanuele II, 251 – 00186 Roma.

Per info clicca su: http://www.undesa.it/human_resources/jpo.htm

Concorso artistico: Les Pepinieres Europenne pour Jeunes Artististes

Al via la IX edizione del “Jeune création-vidéo cinéma”, nell’ambito del FIPA festival di Biarriz, finalizzato a sostenere una giovane generazione di artisti coinvolti nell’emergenza di nuove forme di espressione in formato digitale.

Per partecipare è necessario che le pellicole prodotte siano state realizzate tra il 1 gennaio 2011 e il 20 novembre 2012 con sottotitoli in inglese, e che abbiano una durata massima di 24 minuti. Inoltre occorre compilare il modulo d’iscrizione ed inviarlo, insieme ai video (DVD HD-Cam, con formato .mov e .avi), al seguente indirizzo: Pépinières européennes pour jeunes artistes – Domaine national de Saint-Cloud, BP 80132 – 92216 Saint-Cloud Cedex (FRANCE).

per saperne di più clicca su: http://www.art4eu.net/

“LanArt” – Call for artists

dal 11/09/2012 al 30/11/2012

La Carlo Rendano Association lancia per l’anno 2013 il progetto “LanArt” con cui saranno selezionati tutti gli artisti interessati alla realizzazione di un ciclo di mostre da tenersi presso gli spazi del Lanificio 25 (piazza Enrico De Nicola 46, Napoli). Possono partecipare, gratuitamente, artisti le cui opere siano focalizzare sulle arti plastiche, installative e la performance.

Per candidarsi è opportuno scrivere all’indirizzo info@lanificio25.it, indicando nell’oggetto “Progetto LanArt”, ed allegando la seguente documentazione:

– un curriculum artistico dettagliato;

– una breve lettera motivazionale;

– il materiale documentativo dei lavori che si propongono;

– specifiche tecniche per l’allestimento;

– link video relativi a lavori precedenti (in caso di lavoro di performance);

– consenso al trattamento dei dati personali firmato.

Per saperne di più clicca qui

Concorso artistico: “TrasporTiamo”

Il Comitato Centrale dell’Albo dell’Autotrasporto ha indetto il bando di concorso “TrasporTiamo” destinato a giovani artisti emergenti, nell’ambito della campagna istituzionale ‘TrasporTiamo’, al fine di conferire alla professione di autotrasportatore un’immagine più familiare agli occhi dell’opinione pubblica.

Il concept è quello di diffondere, per mezzo degli autoarticolati, le opere d’arte di 30 artisti emergenti, che saranno create proprio per questo scopo e che andranno a personalizzare ciascuna un singolo mezzo.

Gli interessati dovranno creare un elaborato nel rispetto dei requisiti richiesti, visualizzabili nel Regolamento, ed inviare il proprio portfolio e un bozzetto dell’opera al seguente indirizzo mail: l.lillo@tcommunication.it.

Per saperne di più clicca qui

Di Carmine Bucci  fonte regione campania.

Annunci

Ancora novità da Poste Italiane perchè, se non avete fatto parte dei giovani che in questa primavera estate hanno avuto un contratto a termine, ecco che anche per le prossime stagioni ed entro la fine dell’anno potreste essere contattati.

Durante l’estate hanno avuto la possibilità di lavorare più di tremila persone e altre 1500 lo faranno nei prossimi mesi grazie a contratti di durata bimestrale o trimestrale con cui potrete avere uno stipendio da 1.190 Euro al mese, con tanto di buoni pasto, TFR e anche tredicesima e quattordicesima in contratti più lunghi.

Le figure ricercate per il trimestre Novembre-Dicembre sono quelle di Postini/Portalettere e Addetti allo smistamento postale operanti nei CMP.

I dipendenti verranno scelti dai responsabili delle Risorse Umane dell’azienda che esamineranno i CV pervenuti e contatteranno i candidati.

Le zone interessate saranno Lombardia, Firenze e Toscana, Umbria, Roma e Lazio, Napoli e Campania, Bari, Puglia, Molise, Basilicata, Palermo e Sicilia, Sardegna e Calabria.

Ovviamente essere assunti dalle Poste Italiane non è  cosa facile, basti pensare che fanno parte delgruppo già 150.000 persone circa e che molti altri, ogni anno, propongono la propria candidatura.

Ma in fondo tentar non costa nulla, specie quando la candidatura è inviata online. Vediamo come procedere.

Prima di tutto bisognerà far accesso al sito Poste.it e solo successivamente trovare la sezione “lavora con noi”

A questo punto cliccate sull’opzione Inserisci il tuo Cv e attendete che si apra la nuova finestra. In alto si potrà scegliere fra due possibilità:

– inserire ex novo il proprio cv

– aggiornare il proprio cv

Scegliete quella che fa al caso vostro e  seguite le istruzioni, compilando le apposite caselle con attenzione.  Concluso l’inserimento o l’aggiornamento inviate il vostro cv alle Poste Italiane e attendete un eventuale risposta.

Immediatamente dopo l’invio sarete raggiunti da una mail che vi confermerà il corretto invio e l’inserimento del vostro profilo nel database delle poste.

di Carmine Bucci

La Regione Campania indice, nell’ambito del Piano di Comunicazione del POR Campania FESR 2007-2013, il Concorso “Racconta all’Europa, Chiedi all’Europa”. Il bando è finalizzato a sensibilizzare gli studenti delle scuole secondarie della Campania in merito agli interventi realizzati sul territorio campano grazie ai fondi concessi dall’Unione Europea.

Ogni classe o gruppi di classi dovrà realizzare uno storyboard, un filmato, una fotografia e/o un manifesto. C’è tempo fino al 20 dicembre 2012 per compilare il modulo di iscrizione on line. All’accettazione dell’iscrizione saranno comunicate, tramite posta elettronica, le credenziali di accesso e l’indirizzo web sul quale caricare il prodotto realizzato. I materiali dovranno essere inviati a partire da 15 gennaio 2013 ed entro e non oltre il 28 febbraio 2013.

Le classi vincitrici in ciascuna categoria parteciperanno ad un viaggio presso le sedi delle Istituzioni comunitarie a Bruxelles. Inoltre sono previsti stage e ulteriori riconoscimenti.

Contattateci per Maggiori Informazioni.locandina racconta all_europa

fabio pisaturo

Operativa da ieri la possibilità di avviare società a responsabilità limitata semplificata (Srls) tra under 35 che devono essere costituite dal notaio su modello standard ministeriale di atto costitutivo (comprensivo dello statuto) e che possono avere anche un solo euro come capitale sociale. E questo in ragione dell’entrata in vigore, ieri 29 agosto, del Dm Giustizia 138 del 23 giugno 2012 (Gazzetta Ufficiale n. 189 del 14 agosto 2012), che detta l’atto costitutivo standard della Srl semplificata.

La formulazione con Dm dell’atto costitutivo standard era indispensabile perché il nuovo articolo 2463-bis del codice civile (legge 27/2012) afferma che «l’atto costitutivo deve essere redatto per atto pubblico in conformità al modello standard tipizzato con decreto». Tra le caratteristiche fondamentali di questo tipo di società c’è il fatto che l’atto costitutivo deve coincidere con quello dettato dal Dm Giustizia.

Ora si tratta di vedere, dopo il primo giorno e la prima concreta realizzazione di una Srsl (si veda l’articolo sotto), quante se ne costuiranno e se le banche ne sosterranno lo sforzo. «Dal punto di vista credirtizio – spiega Stefano Rossetti, responsabile Pmi Italia di Unicredit – che per una Srl si versi un euro di capitale sociale o se ne versino 3mila cambia davvero poco. Quel che cponta è l’idea e la sua validità ma dal punto di vista finanziario è logico che la banca chieda garanzie per i denari che presta, visto che con un euro di capitale sociale impresa non se ne fa proprio».

E allora servono «o fideiussioni, oppure garanzie personali o dei genitori e questo non cambia da Nord a Sud», continua Rossetti che ricorda lo sforzo di Unicredit (35 miliardi in tre anni) a favore delle imprese. E se le banche ci mettono i fondi, non sempre le imprese li chiedono: è il caso che si sta verificando in casa Banca Marche che nell’aprile scorso ha avviato l’operazione “Youstartup” risvolto proprio ai giovani imprenditori under 35 e dotato di un plafond di 100 milioni. «Il risultato – spiega Giordano Fulvi, responsabile servizio imprese Banca Marche – è che abbiamo avuto poche decine di contatti e importi erogati che arrivano a malapena al milione di euro. In ogni caso sono necessarie garanzie, reali o finanziarie, aggiuntive perché con un euro di capitale non si può pensare di fare molta strada. E in questo senso il ruolo dei Confidi diventa di importanza essenziale per abbassare i costi del credito».

E i Confidi – a fine 2010 erano 676 i soggetti iscritti negli elenchi Bankitalia con un valore di garanzie rilasciate superiori ai 25 miliardi – confermano la loro disponibilità ad assecondare le neo Srls. «Resta il fatto che si fa fatica a spingere imprese senza capitale – spiega Emanuel Danieli, direttore di Fidindustria Emilia-Romagna – ma le richieste di finanziamento devono essere equilibrate rispetto all’idea di impresa. Possiamo però fare molto per favorire la crescita e diffondere una vera cultura finanziaria che parte dalla disponibilità di mezzi propri e di capitale di rischio».

LE TAPPE

01 | COSTITUZIONE Può essere costituita solo da giovani under 35 ed è vietata la cessione delle quote a soci che abbiano compiuto i 35 anni, ed è nullo l’eventuale atto di trasferimento.

02 | FORMALITÀ La forma da adottare è quella dell’atto costitutivo pubblico redatto secondo il modello ministeriale, al quale non può essere apportata alcuna modifica o integrazione. Nella denominazione va specificato che si tratta di Srl semplificata.

03 | AMMINISTRAZIONE L’amministrazione della società spetta necessariamente a uno o più soci. Il capitale sociale per la costituzione della Srls va da 1 a 9.999 euro da versare integralmente in denaro.

04 | COSTI AL MINIMO L’atto costitutivo e l’iscrizione nel registro delle imprese sono esenti da onorari notarili, da imposta di bollo e da diritti di segreteria ma sono dovuti l’imposta di registro (168 euro), i diritti camerali (in media 200 euro), i tributi per l’apertura della partita Iva.

di Giorgio Costa e all’interno Francesca Milano – Il Sole 24 Ore 

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

CONCORSO (scad. 7 novembre 2012)

Indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente nelle scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di I e II grado. (Decreto n. 82/2012).

Vedi il bando:

http://www.concorsipubblici.com/bandocompleto-100588-docente-tutta-italia-ministero-dellistruzione.htm

di  Carmine Bucci

concorso%20che%20fai.png

Avete letto bene, non è un errore!

Centomila euro per sviluppare un progetto sull’ innovazione culturale: un progetto che sia open source, egualitario, riproducibile e sostenibile. Perché uscire dalla crisi non è solo un problema economico ma anche culturale.

CheFare è un invito a guardare avanti a fare leva sulla cultura e sull’innovazione.

E’ la straordinaria (è il caso di dirlo, visto la cifra) iniziativa promossa dall’Associazione culturale doppiozero e co-prodotta in partnership con: Avanzi, Fondazione <ahref, Make a Cube3, Tafter, Eppela, Meet the Media Guru e Domenica – Il Sole 24 ore.

Partecipare a cheFare è semplice.

Hai un progetto di innovazione culturale caratterizzato da un forte impatto sociale? Se sei un’organizzazione profit o non profit, un’associazione o una società scarica la documentazione sul sito http://www.che-fare.com alla voce “come funziona” e soprattutto guarda il video.

Hai tempo fino al 3 Novembre 2012 per inviare il tuo progetto che sarà poi valutato da un team di esperti.

Se passerà la selezione, nei due mesi successivi il progetto potrà essere votato online dal tuo network, dalla tua comunità e da tutti coloro che lo riterranno all’altezza di vincere 100.000 euro. 

Guarda il video : http://www.che-fare.com/

La Giornata Mondiale dell’Acqua, voluta dall’Assemblea delleNazioni Unite, si celebra il 22 marzo di ogni anno con l’intento di focalizzare l’attenzione internazionale sull’importanza della gestione sostenibile delle risorse idriche. Per l’anno 2013 UN-Water ha indettoun concorso per la creazione di uno slogan accattivante, facile da capire, rivolto ad un vasto pubblico e che racchiuda lo scopo della campagna di sensibilizzazione.

Il concorso è aperto a tutti senza limiti di età e/o paese di origine. Il comitato di valutazione selezionerà i tre lavori migliori in base all’originalità, creatività e la pertinenza al tema e lo scopo della campagna; un sondaggio on-line, che si svolgerà dal 30 novembre al 25 dicembre 2012, determinerà il vincitore assoluto del concorso.L’autore dello slogan vincente sarà invitato all’evento di apertura dell’Anno Internazionale della Cooperazione per l’Acqua 2013 che si terrà a gennaio 2013 presso la sede dell’UNESCO a Parigi, Francia. Il premio include il biglietto aereo di andata e ritorno a Parigi e due pernottamenti.

Per partecipare c’è tempo fino al 15 novembre 2012.

Per tutte le informazioni:

http://www.unwater.org/watercooperation2013/slogan.html